Senza categoria

Mamme in gravidanza e al parto

Esiste un periodo in cui, nella vita di una donna, può accadere una cosa meravigliosa. Qualcosa che se ci pensiamo, lascia esterrefatti. Qualcosa di veramente straordinario! Così, dall’unione di un uomo ed una donna, appunto, esplode un mistero. E nel ventre di essa, esso si annida e da subito inizia a crescere. Che magia!

Così due cuori adesso battono dentro di lei e anche quando ancora non lo sa, in lei è già cambiato tutto! E che periodo! Oserei dire di rivoluzione! Perché lei vede il suo corpo modificarsi visibilmente a vista d’occhio. E sente il suo cuore palpitare tra sbalzi d’umore. E sbalordita si chiede come può amare già infinitamente quel piccolo esserino che in realtà non conosce. Eppure se ne innamora sempre più!

Come ogni madre è a se, lo è anche ogni gravidanza. Alcune possono assomigliarsi tra loro, altre sono completamente diverse. Alcune sono più facili da portare avanti, altre meno. Ma tutte hanno un unico obiettivo: portare a compimento la crescita del piccolo e farlo nascere. E detta così sembra facile, ma se ci pensiamo, che fatica per il corpo di una donna! Perché non solo il suo cuore fa sempre più spazio all’amore verso la sua creatura, lo fa anche il suo corpo! Ritirandosi sempre più fisicamente, per permettere al piccolo di crescere. E la madre, attendendo la nascita del suo bimbo si prepara, cerca di farlo al meglio. E quanti dubbi! E non importa se sia primo, secondo o terzo figlio, i dubbi le vengono lo stesso! Ma poi si fa forza. In un modo o nell’altro riuscirà e andrà bene. E quanto fortunate sono le donne che accanto hanno qualcuno che le sostiene con amore. Perché è solo di questo che in realtà hanno bisogno!

Ed ecco che un giorno lei inizia a sentire i suoi primi movimenti, i suoi primi calcetti. Ed ecco che la gioia esplode e la voglia di conoscerlo si fa sempre più forte. Come sarà il suo viso? Di che colore saranno i suoi occhi e i suoi capelli? A chi somiglierà? Ma poi un altro calcetto la raggiunge e capisce che nulla di questo è importante. Perché si, è impaziente di conoscerlo, ma è sicura che lui per lei sarà perfetto così com’è. E nel frattempo i mesi trascorrono e, non aumenta solo l’amore! Aumentano i chili, aumentano le paure, aumentano i dubbi, aumentano le emozioni! E se da un lato lei andrebbe a partorire all’istante, dall’altro teme perché sa quanto stravolgerà la sua vita. O almeno crede. E inizia a preparare i primi vestitini, i primi piccoli bavaglini, le lenzuola. E odorandoli immagina il suo piccolo con se. E nel suo cuore spera già di riuscire ad essere una brava mamma. E anche se le ultime settimane sono davvero pesanti, lei non molla. Accarezzando il pancione parla al suo piccolo dicendogli sempre che andrà tutto bene. E ci spera davvero. E poi un giorno ecco che il momento arriva. E non importa in quale modo o luogo o circostanza. Ciò che importa è che arriva. E lei stringe i denti, si fa forza. Punta il cuore ad un solo obbiettivo. La nascita del suo piccolo. Ed è qui che è un’eroina! Perché tira fuori una forza ed un coraggio da leonessa. Ma che dico? Di più! E si sorprende da sola di ciò che riesce a fare. Di quanto riesce a sopportare. E tutto per lui, per il suo piccolo amore. E poi… eccolo! E il mondo si ferma. E il suo cuore esplode di gioia. E la sua mente stupita si chiede come può essere che una così splendida creatura sia venuta fuori da lei, sia nata da lei! Eppure è li! Ed è qui che nasce una grande storia d’amore. Ed ogni volta che nasce un bambino nasce la sua mamma. Perciò…

Benvenuto al mondo piccolino! E benvenuta al mondo mamma!

Ti é piaciuto? Seguimi

Inserisci il tuo indirizzo email per seguirmi e ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Unisciti ad altri 203 follower

Leggi anche